IL CEM NON PARTECIPERA’ ALLE COMMISSIONI ESAMINATRICI RAPPRESENTATIVE DEI MASSOFISIOTERAPISTI.

Mercoledì 21 agosto 2019

Con la presente informiamo tutti i colleghi che il CEM non parteciperà alle commissioni esaminatrici rappresentative dei massofisioterapisti come prevede l’art.5 del DM in attuazione alla legge n.145 del 2018. 

La decisione presa dal Direttivo scaturisce dal fatto che il mandato di 4 anni, come prevede lo Statuto del CEM, termina il prossimo 20.11.2019. E che l’attuale Direttivo ha già riferito, nell’ultima assemblea ordinaria dello scorso 16.03.2019, la non disponibilità a continuare per un altro mandato e che nessun aderente, in quell’occasione, ha espresso la volontà di proseguire l’operato del Comitato. 

Preso atto di quanto intercorso giuridicamente dal 1° gennaio ad oggi, ha creato altra discriminazione tra massofisioterapisti, riteniamo corretto e coerente lasciare la responsabilità decisionale sui criteri di accesso all’elenco a chi ha causato tale scempio, poiché, per noi del CEM, tutti i massofisioterapisti, non equipollenti o equivalenti, dovrebbero entrare nell’ elenco speciale ad esaurimento per le motivazioni più volte specificate nei minimi dettagli anche in sede ministeriale. 

Premesso tutto quanto, le ultime ed ufficiali comunicazioni del CEM saranno pubblicate esclusivamente su questo sito sino alla data del 20.11.2019.

IL DIRETTIVO DEL CEM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *